Italiaemagazine.it

Assoluti 2018: Pescara incorona i campioni

42 titoli nazionali, 21 maschili e altrettanti femminili, l’assegnazione della Coppa Italia per club, 3 giorni di sfide su piste e pedane e un migliaio di atleti-gara: l’edizione 2018 dei Campionati Italiani Assoluti andrà in scena a Pescara da venerdì 7 a domenica 9 settembre in un rinnovato Stadio Adriatico Giovanni Cornacchia. La massima rassegna nazionale su pista torna nel capoluogo abruzzese per la terza volta dopo le edizioni del 1990 e del 1999: attesi un migliaio di atleti-gara in rappresentanza di 182 società provenienti da tutta Italia, 115 maschili e 126 femminili (considerando che molti club presentano entrambi gli schieramenti). In attesa delle conferme iscrizioni, le prove più gettonate sono quelle di sprint: 65 gli iscritti nei 100 metri, e 61 quelli dei 200. Sono 59 gli atleti nei 1500 metri così come quelli delle due gare di marcia, che si terranno venerdì pomeriggio sul Lungomare Cristoforo Colombo, a poche centinaia di metri dallo stadio, e che decreteranno i primi campioni dell’edizione 2018. La tre giorni decide anche la classifica della Coppa Italia, trofeo che da otto anni è saldamente nelle mani degli uomini delle Fiamme Gialle e delle donne dell’Esercito. Lo stadio Adriatico Giovanni Cornacchia, già sede dei Giochi del Mediteranneo del 2009, è stato tirato a lucido per l’occasione. L’intervento straordinario voluto dall’Amministrazione Comunale ha visto il risanamento del sottofondo e il ripristino di pista e pedane, ora di un bel colore azzurro. Si parte venerdì 7 settembre alle 12.15 con i 100 metri del decathlon, la prima gara in programma. Nel pomeriggio, mentre all’interno dello Stadio Adriatico proseguiranno le qualificazioni, il lungomare Cristoforo Colombo assegnerà i titoli della 10km di marcia. Start alle 17.30 con la prova femminile, valida anche come Trofeo Annarita Sidoti, mentre alle 18.30 prenderà il via la gara maschile. La rassegna è stata presentata oggi nello storico edificio dell’Aurum di Pescara, alla presenza della presidente di FIDAL Abruzzo Concetta Balsorio affiancata da Enzo Imbastaro, presidente del CONI Abruzzo, e da Augusto D’Agostino, presidente della società organizzatrice U.S. Aterno Pescara. Alla presentazione, condotta da Paolo Sinibaldi, sono intervenuti anche l’Assessore allo Sport della Regione Abruzzo Silvio Paolucci, il Vice Sindaco di Pescara Antonio Blasioli e l’Assessore allo Sport Giuliano Diodati. Spazio anche a due stelline di casa, la mezzofondista azzurra Gaia Sabbatini e la saltatrice in alto Mara di Quinzio, campionessa U20. SERVIZIO COMPLETO: http://www.fidal.it/content/Assoluti-Pescara-indossa-il-Tricolore/116597

ISCRITTI/Entries – ORARIO/Timetable – I CAMPIONI 2017 – NOTIZIE/News – HASHTAG: #Assoluti2018

ASSOLUTI PESCARA 2018: PROCEDURA ACCREDITI
Giornalisti, fotografi e operatori dei media interessati a seguire i Campionati Italiani Assoluti di Pescara (7-9 settembre) sono pregati di inviare richiesta di accredito via e-mail al seguente indirizzo: media@fidal.it

MALAGA: MONDIALI MASTER PER 336 ITALIANI
Tornano in Europa i Campionati Mondiali Master che si svolgeranno a Malaga, nel sud della Spagna, da martedì 4 a domenica 16 settembre. Sarà l’edizione numero 23 della rassegna iridata “over 35”, a due anni da quella australiana di Perth, per chiudere il trittico di eventi ospitati nel 2018 dalla nazione iberica dopo gli Europei indoor di Madrid e gli Europei non stadia ad Alicante. E anche una delle più partecipate di sempre, con 8187 iscritti annunciati dagli organizzatori. Stavolta l’Italia Master Team schiera una rappresentativa numerosa, che conta 336 atleti tra cui spicca il nome di Giuseppe Ottaviani (Gs Atl. Effebi Fossombrone), classe 1916. Il centenario dell’atletica, che è il “meno giovane” dell’intera manifestazione al maschile, è atteso nel salto in lungo con la possibilità di cimentarsi anche nel triplo.

Elena Costa

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi