Italiaemagazine.it

I Lions contro il diabete

A Montesilvano una mattinata all’insegna del benessere e della salute con il convegno “I Lions contro il Diabete”, organizzato dalla Lions club di Montesilvano. Nel corso dell’incontro i relatori hanno affrontato tematiche importanti per la prevenzione e cura della malattia del diabete, una patologia in continuo aumento che richiede molta assistenza medica. Quest’incontro è stato voluto fortemente dal Presidente della Lions Club per sensibilizzare la popolazione a fare prevenzione, in quanto è l’ottava causa di morte a livello mondiale. Un’iniziativa abbracciata dal comune di Montesilvano che ha captato l’importanza dell’argomento. “Ogni anno”, dice Valter Armellani, medico e Presidente della Lions: “il diabete provoca la morte di oltre 5 milioni di persone ed è l’ottava causa di mortalità nel mondo. I Lions da anni stanno affrontando questa emergenza sanitaria mondiale attraverso service, momenti di sensibilizzazione e soprattutto di informazione per divulgare al massimo la conoscenza di questa patologia, così da combatterla al meglio”.

Ester Vitacolonna coordinatrice distrettuale Lions Club e professore associato della Scuola di Medicina e Scienze della Salute dell’Università d’Annunzio Chieti – Pescara, ha affrontato il tema “Diabete e donna, diabete e gravidanza”.  “La donna”, dice, “ha un ruolo fondamentale in quanto è colei che gestisce lo stile di vita e l’alimentazione  della propria famiglia, se poi è diabetica ancora meglio, perché l’alimentazione del diabetico è salutare per antonomasia.  Applicando nella gradevolezza tutto ciò che viene consigliato, otteniamo anche la salute dei familiari. Il diabete in gravidanza può essere preesistente oppure gestazionale. Arriva con la gravidanza e sparisce con il parto ma è uno smascheratore di rischio, evidenzia un disturbo metabolico che non va sottovalutato, è necessario nel tempo fare una serie di controlli per una diagnosi precoce”. Il medico cardiologo  Stefano Guarracini ha parlato di “Cuore e Diabete”, una correlazione da non sottovalutare per quanto riguarda la patologia cardiaca, i dati della malattia coronarica si sono triplicati nel soggetto diabetico, è necessario fare prevenzione. All’incontro è intervenuta anche Rosa Maria Di Biagio, medico specialista in Endocrinologia e malattie del metabolismo e direttore sanitario Centro Life Care, ha parlato delle “Complicanze nel diabete. Occhio al piede”. Ci riferisce: “Il diabete è un Killer silenzioso la cura del piede deve essere fatta quotidianamente, attenzione all’utilizzo di scarpe sbagliate. In caso di piccole callosità curare l’ ipercheratosi per evitare che si creino lesioni”. Infine Alessandra Minetti e Cristiana Del Papa di ASAD, dell’associazione Diabetici Pescara e Provincia Onlus, coordinatori biennio 2016/2018 coordinamento associazioni diabetici Abruzzo hanno affrontato il tema “L’esperienza del diabetico, l’importanza della prevenzione e di un corretto stile di vita”.

PER VISIONARE IL SERVIZIO TELEVISIVO, CLICCA IL SEGUENTE LINK

http://www.myrec.tv/?p=1882

 

Elena Costa

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi