Home » Posts tagged with » isernia

Acquaviva d’Isernia (Is)

Acquaviva d’Isernia è un comune montano posto sui primi rilievi preappenninici, ossia nel bacino superiore del fiume Volturno, alla destra del torrente Rio. E’ nello specifico sul percorso dell’importante tratturo Pescasseroli-Candela. Dalla sua posizione offre una magnifica vista della catena appenninica dei Monti della Meta. Il borgo è sovrastato da un torrione quadrangolare, parte in [...]

Lame e… tanto altro
Frosolone è storicamente noto come il paese dei coltelli e delle forbici, un’attività artigianale tramandata nel tempo e viva ancora oggi. Percorrendo infatti i vicoli del centro abitato si scorgono le botteghe degli abili artigiani impegnati nella lavorazione del ferro e dell’acciaio. Nel Museo dei Ferri Taglienti sono conservati poi tantissimi oggetti [...]

Continua a leggere …

Agnone (Is)

Nessun Commento

Nel cuore del Sannio
In prossimità delle valli del Trigno e del Verrino, circondato da boschi, come l’abetaia di Monte Castelbarone, sorge a 850 metri s.l.m. su un colle di roccia piroclastica, la città delle campane, Agnone. Le sue origini risalgono al III secolo a, C. con gli osci che, tra le testimonianze hanno lasciato la [...]

Continua a leggere …

Pizzone (Is)

Nessun Commento

Pizzone, comune molisano, è adagiato su uno sperone del monte Mattone, nella Valle del Volturno a 730 m. s.l.m. Principale edificio di culto è la Chiesa di San Nicola di Mira risalente al X secolo. E’ stata riportata alla luce al di sotto del pavimento, una cripta, sostenuta da colonne, di epoca antecedente al [...]

Continua a leggere …

Venafro (Is)

Nessun Commento

La città dalle mille risorse
Venafro, definita dal primo cittadino Avv. Nicandro Cotugno, la “Città dalle mille risorse”, è situato ai confini occidentali del Molise, delimitato dai massicci del Matese e delle Mainarde ed attraversato dai Fiumi Volturno e San Bartolomeo. Importante colonia romana, la città serba notevoli testimonianze del suo passato, dal Teatro Romano al [...]

Continua a leggere …

Un paese tagliente
La storica attività artigianale risalente al XIV/XVI secolo, della lavorazione del ferro e dell’acciaio è ancora oggi la protagonista dell’economia di Frosolone, comune  molisano  guidato dal sindaco Sabatino Farese. La produzione che spazia in tutti i settori della coltelleria, è raccontata ed illustrata, oltre che dalle botteghe situate nel centro abitato, anche dal [...]

Continua a leggere …

Chiauci (Is)

Nessun Commento

Paese di antiche origini feudali, Chiauci è nell’Alto Molise, nella zona della Pentria. Il territorio, attraversato dal fiume Trigno, è ricco d’acqua, tanto che l’acquedotto locale serve molti comuni limitrofi. E’ inoltre in fase di ultimazione lo sbarramento del fiume che darà origine ad un lago artificiale. Abbondanza d’acqua ma anche di boschi incontaminati, come, [...]

Continua a leggere …

Isernia

Nessun Commento

La Provincia di Isernia, una delle due della regione Molise, si trova nella parte occidentale della regione tra i fiumi Carpino e Sordo, in un paesaggio composto da verdi pascoli e dolci colline. Si sviluppa su 1.529 kmq, comprende 52 comuni e conta circa 89 mila abitanti. Il territorio confina a nord con l’Abruzzo, a [...]

Continua a leggere …

Conta poco più di 400 abitanti questo comune della provincia di Isernia, situato a 805 mt slm e che si sviluppa su una superficie di 15 kmq. Il paese, che in origine e fino al 1320 si chiamò Sant’Angelo del Grifone, nacque intorno al Mille come pagus formato da poche case costruite intorno alla Badia [...]

Continua a leggere …

Pizzone (Is)

Nessun Commento

Pizzone è un comune di circa 340 abitanti in provincia di Isernia, posto a 73 mt. slm, su un costone del Monte Mattone. Il nome pare derivi proprio dalla forma della montagna ai cui piedi sorge l’abitato. Anticamente chiamata Piczotum, così come risulta dai registri angioini del 1320, il paese ha avuto origine dalla colonizzazione [...]

Continua a leggere …